menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Un pranzo a cinque stelle per i poveri e i volontari di OSF

Dicembre 2010

UN PRANZO A CINQUE STELLE PER I POVERI E I VOLONTARI DI OSF

Già lo scorso anno in occasione del 50° di Opera, Servair Air Chef, un'azienda benefattrice a noi molto vicina, aveva preparato per i nostri utenti, con un menu degno da ristorante a cinque stelle, pranzo e cena in prossimità del Natale. Ha pensato anche a rifocillare i numerosi volontari dopo la Santa Messa celebrata dal Card. Tettamanzi il 20 dicembre 2009. In quell'occasione ci siamo ripromessi di ripetere l'iniziativa e& la promessa è stata mantenuta.
Il freddo polare non ha fermato i dipendenti e i collaboratori di Servair Air Chef che sabato 18 di buon'ora hanno scaricato teglie, arrosti, pesce, patate, spinaci, lasagne e hanno preparato pranzo e cena per oltre 2000 nostri ospiti che - inutile dirlo - hanno gradito i buoni piatti preparati! Con grembiule bianco e cappellino sul capo hanno servito gli utenti dal bancone del self service.
L'atmosfera fraterna e cordiale tra gli operatori di Servair Air Chef e i nostri ospiti ha anticipato il clima di fraternità che desideriamo riproporre ai nostri utenti in occasione del Santo Natale.

Domenica 19 i volontari di Opera si sono invece ritrovati insieme non solo per uno scambio di auguri, ma per ricordare gli uni agli altri la bellezza del volontariato e la gioia di porsi al servizio degli altri, soprattutto dei più poveri. Padre Maurizio nella Santa Messa ci ha ricordato che la Luce di Betlemme attraversa i secoli, giunge a noi oggi e ci chiede di essere accolta e testimoniata perché possiamo essere speranza per il prossimo provato e sofferente.
La carrellata delle foto degli eventi del 50° di Opera è stata suggestiva e ci ha ricordato tanti appuntamenti gioiosi vissuti con l'intento di comunicare una storia di carità che ha visto OSF come protagonista.
E poi tutti in mensa dove Servair Air Chef ha dato ancora il meglio di sé e ha servito un buffet degno di un cenone natalizio. Grazie a Servair Air Chef per quanto fa per noi, grazie perché hanno donato tempo e risorse per rallegrare ospiti e volontari!

Guarda le fotografie dell'evento!

 

Notizia presente
nella newsletter
Dicembre 2010