menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Un pranzo speciale per l'Epifania

Gennaio 2011

UN PRANZO SPECIALE PER L'EPIFANIA

Il 6 gennaio, in occasione dell'Epifania, il Senato della Repubblica, su proposta del senatore Romano Comincioli, ha promosso una festosa iniziativa in collaborazione con Opera San Francesco.
Ospiti a tavola, persone che vivono in condizioni precarie, anziani, soli ed indigenti, famiglie in difficoltà, extracomunitari.

I cuochi di OSF hanno proposto un prelibato menu a base di ravioli alla ricotta e spinaci, polpette ai funghi con patate novelle e panettone.

Tante le emozioni in questo freddo inverno milanese, la calorosa giornata ha riscaldato il cuore di tante persone sole ed emarginate.

'Conosco da tempo la realtà e il prezioso e costante lavoro di Opera San Francesco e sono lieto di averla fatta conoscere anche ai miei colleghi senatori - ha osservato Romano Comincioli, promotore a Palazzo Madama dell'iniziativa. Oggi, più che mai, credo sia necessario unire le forze e fare qualcosa di concreto per chi è più sfortunato di noi. Dimostrare anche con un piccolo gesto, come un piatto di pasta, la nostra vicinanza a chi sta affrontando un momento difficile è importante. Il Senato ha deciso di offrire il pranzo del 6 gennaio perché è una ricorrenza speciale: l'Epifania, il giorno in cui Gesù si manifesta agli uomini, un giorno in cui dobbiamo testimoniare l'amore di Dio per tutti gli uomini'.

Il Senato ha inoltre donato all'associazione 10.000 euro per l'acquisto di un ecografo per il poliambulatorio di via Antonello da Messina di Opera San Francesco.

 

Notizia presente
nella newsletter
Gennaio 2011