menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Concerto di Natale - Sold out!

Dicembre 2014

CONCERTO DI NATALE - SOLD OUT!

Teatro gremito per l’ormai tradizionale concerto di Natale che si è tenuto mercoledì 10 dicembre presso il Teatro Dal Verme. Tantissimi spettatori, fra questi anche dipendenti e volontari di Opera che hanno voluto essere presenti, e numerosi frati a fare gli onori di casa. Il programma del concerto, inserito all’interno della stagione 2014/15 di Serate Musicali ed eseguito dall’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta da Alvise Casellati, ha proposto alcune tra le musiche più conosciute e amate dal pubblico. Un viaggio nell’Europa dei grandi compositori, a cavallo tra ’700 e ’800, che ha spaziato dall’Italia a Vienna sulle note di Rossini -  con brani da "Il barbiere di Siviglia" - e di Mozart - con arie da "Le nozze di Figaro" - per chiudere a Praga attraverso la grandiosa "Sinfonia n. 9 Dal nuovo mondo" di Antonín Dvorák. Solisti: Francesca Paola Geretto, soprano molto talentuoso e Andrea Bacchetti al pianoforte.

Il concerto si è aperto con l’Ouverture de Il barbiere di Siviglia, che ormai è diventata il tratto distintivo del Concerto di Natale a sostegno di Opera San Francesco. Le note di questo capolavoro del melodramma italiano ricordano che si è di nuovo alla vigilia dei festeggiamenti della Natività, giornate, purtroppo, non ugualmente felici per tutti. Ma la presenza di tante persone, ha avuto un significato speciale: quello di volere sostenere OSF nel suo impegno verso i più bisognosi, verso quelle persone che rappresentano nuove e vecchie povertà che, ogni giorno, si mettono in fila davanti alla porta di OSF perché l’aiuto donato e ricevuto è sinonimo di speranza, la fragilità è accolta e la gratuità del gesto mostra responsabilità sociale e carità operosa.

Un settimanale, qualche giorno fa, presentava questo evento col titolo: ‘Anche Mozart può salvare qualche vita’. Infatti, l’altra sera, non soltanto si è ascoltata con gioia la solennità della musica proposta, ma si è contribuito con altrettanta gioia a rendere sempre più vero il servizio a favore dei poveri. Opera San Francesco sa di poter contare sulla forza dei tanti volontari, sul sostegno dei benefattori, sulla professionalità dei dipendenti, sulla vicinanza di molte aziende e tanti sponsor, come la società TXT e-solutions che ha contribuito alla realizzazione del concerto. Il nostro grazie va a tutti loro perché ogni giorno sono insieme a noi, e insieme apriamo le porte di Opera. Ognuno partecipa come può. Con le sue preghiere, con il suo tempo, con le sue risorse, con la sua condivisione.

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter

 

Notizia presente
nella newsletter
Dicembre 2014