menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Una domenica insieme: Rotary Club e OSF

Marzo 2017

UNA DOMENICA INSIEME: ROTARY CLUB E OSF

Domenica 13 marzo si è svolto nella mensa di Viale Concordia il consueto pranzo annuale che fa incontrare Opera San Francesco e Rotary Club. Un momento conviviale ma anche l’occasione per riflettere sull’anno trascorso insieme e sulle iniziative portate avanti e future in favore di chi ha bisogno.

I Rotary Club (tutti appartenenti al Distretto 2041) che hanno partecipano all’evento sono: RC MI Naviglio Grande San Carlo, RC MI Sud, RC MI Settimo, RC MI Nord Ovest, RC MI Scala, RC MI San Babila, RC MI Arco della Pace, RC MI Cordusio, Rotaract Milano, Inner Wheel San Carlo Naviglio Grande.

Prima del pranzo, padre Maurizio Annoni, Presidente di Opera San Francesco, ha presentato a tutti i partecipanti il nuovo grande progetto per il 2017: la ristrutturazione della mensa di Piazzale Velasquez a Milano, proprio accanto al poliambulatorio di OSF dove in moltissimi, ogni giorno, richiedono medicinali gratuitamente al servizio distribuzione farmaci.

Nella nuova struttura di Piazzale Velasquez è previsto un locale per lo smistamento dei medicinali che vengono donati da aziende e benefattori o provengono dalle iniziative del Banco Farmaceutico.
Per questo è stato fondamentale durante la mattinata l’intervento del dott. Paolo Gradnik, Presidente del Banco Farmaceutico, la realtà che da anni rispondere al bisogno farmaceutico delle persone indigenti, attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che già operano contro la povertà sanitaria, testimoniando un cammino di educazione alla condivisione e gratuità.

OSF dal 2003, grazie alla Giornata di Raccolta del Farmaco, riceve farmaci che vengono poi distribuiti al poliambulatorio di via Antonello da Messina, al servizio distribuzione farmaci, il cui responsabile, Alfredo Cavenaghi, presente all’incontro, ha sottolineato alcuni aspetti importanti del servizio offerto: “Presso OSF, il paziente viene aiutato a curarsi, ad avere dignità di se stesso, inoltre la terapia farmacologica è sempre controllata e monitorata in modo da impedire un uso indiscriminato di farmaci o un commercio”.

Alla giornata, per l’ottavo anno consecutivo organizzata dal Club Naviglio Grande San Carlo, era presente il presidente di questo club, dott. Alberto Servienti e il Governatore del Distretto 2041, Pier Marco Romagnoli che è intervenuto esprimendo un vivo apprezzamento in merito al claim della nostra campagna “Siate egoisti. Fate del bene” esortando tutti i presenti ad abbracciare questo invito e a essere generosi.

Una giornata insieme che suggella una partnership consolidata nel tempo che ci auguriamo possa portare ancora grandi risultati in futuro.

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter

 

Notizia presente
nella newsletter
Marzo 2017