menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Buon appetito Sindaco!

Luglio 2017

BUON APPETITO SINDACO!

“Cosa mi prepara oggi per pranzo?” ha chiesto il Sindaco a Rosi che questo sabato si è occupata della preparazione del pasto.
Pasta al sugo con olive, fagiolini, cotoletta di pollo e una mela, questo il menù del Sindaco di Milano Beppe Sala che sabato si è recato alla Mensa dei Poveri di Opera San Francesco per una visita non ufficiale ma graditissima.

Sala è arrivato poco dopo l’una con il suo portavoce accolto da Padre Maurizio Annoni, Presidente di OSF che l’ha guidato all’interno della Mensa. Qualche parola per descrivere al Sindaco il grande lavoro che OSF svolge per la città da più di 50 anni e poi in fila come tutti gli altri con il vassoio al self service per mangiare tra gli utenti.
“Mi sembra di essere tornato ai tempi di quando andavo in mensa alla Pirelli” ha detto Beppe Sala salutando tutti, stringendo le mani e ringraziando con sincero trasporto le persone e i volontari che tutti i giorni fanno in modo che quasi 2500 pasti vengano serviti.

Al tavolo con Padre Maurizio si parla di migrazioni e di Milano: “Aprirsi ai mondi è solo a nostro vantaggio” dice il Sindaco che racconta anche dei tanti verbali letti in merito a chi è giunto da noi passando dalla Libia. Storie di torture, ricatti e violenze inaudite di cui non si può non tener conto.
OSF accoglie tutti e Padre Maurizio, Padre Vittorio e Fra Domenico raccontano la realtà di Opera, i numeri del bisogno a Milano che Sala conosce bene e che qui trovano in parte risposta e ascolto.
Per questo, per capire quanto quotidianamente facciamo per i poveri, abbiamo accompagnato il Sindaco a visitare anche il Servizio Docce e Guardaroba: qui Sala ha letto con attenzione gli ingressi giornalieri degli utenti e ascoltato altre storie di disagio e povertà raccontategli dai frati.
Si è stupito vedendo che gli utenti chiedono al Guardaroba anche cravatte: spesso infatti capita che debbano sostenere dei colloqui ed è quindi necessario che si vestano in modo adeguato, anche con giacca e cravatta che prendono gratuitamente da noi in OSF. Tutto grazie alla tessera che dà accesso ai servizi.

Una visita breve quella del Sindaco ma densa di informazioni e significato: ci auguriamo che queste poche ore all’interno di OSF abbiano reso chiara la portata del nostro quotidiano impegno e lo aspettiamo per l’inaugurazione della nuova Mensa di Piazzale Velasquez a ottobre.
Condividiamo con Beppe Sala l’amore per la nostra città e il desiderio di aiutare gli altri, ci ha detto infatti: “Mia mamma, che ha ormai 87 anni, mi ha insegnato a fare del bene”.

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter

 

Notizia presente
nella newsletter
Luglio 2017