menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / L'inestimabile valore del volontariato oggi

Settembre 2017

L'INESTIMABILE VALORE DEL VOLONTARIATO OGGI

Opera San Francesco per i Poveri è anche e soprattutto una associazione di volontariato: quante volte, anche su queste pagine, abbiamo ricordato il fondamentale apporto che gli oltre 800 volontari garantiscono ogni giorno per lo svolgimento di tutti i servizi in favore dei poveri? Mai abbastanza.

Quella del volontariato è infatti una realtà solida e concreta non solo a Milano, dove operiamo, ma in tutta Italia. Una macchina capace di dare risultati tangibili e di migliorare la vita di molti. Soprattutto in questi ultimi anni, dove tutta la comunità ha subito e continua a subire i pesanti strascichi di una crisi che sembra non arrestarsi, il volontariato e l'associazionismo sono stati per molti ambiti, un valido supporto e, talvolta, un sostituto di alcune importanti funzioni che sono venute a mancare da parte dello Stato e delle amministrazioni locali.

È bene però sottolineare che non parliamo solo di welfare ma anche e soprattutto di volontariato che abbia una funzione sociale e forse anche politica: un volontariato che agisce strategicamente per contrastare la disgregazione sociale e le disuguaglianze.

E i cittadini si rivolgono fiduciosi a queste realtà, chiamate terzo settore, sia come attori protagonisti che come fruitori: infatti mentre è sempre più marcata la disaffezione alla politica, è sempre in aumento il numero di persone che decidono consapevolmente di far parte della propria comunità attivamente all'interno di associazioni che hanno come scopo quello di cambiare le cose, di migliorarle.

Questo partecipare, questo essere dentro le cose, presenti e attivi, genera un senso di appartenenza e un accrescere dell'affezione alla cosa pubblica e alla comunità che non può che fare bene. Le cause che difendiamo sono le nostre cause, le missioni e i risultati che portiamo a termine per i più deboli giovano prima di tutto a noi stessi.

È questo il sentimento, la forza con cui ogni giorno lavoriamo in Opera San Francesco: la stessa che muove ogni singolo volontario prima di cominciare un turno ai servizi di OSF, quella che induce i nostri benefattori a donare generosamente, e le aziende che ci sono vicine a supportare i nostri nuovi progetti e le sfide che ci poniamo per il futuro.

Dentro ciascuno di noi c'è il desiderio di essere parte di qualcosa di buono, anche in voi che ci leggete e a cui è dedicata questa pubblicazione: da anni infatti tra i benefattori di Opera San Francesco ci sono numerose aziende che ci sostengono con merci, donazioni e proprio con il volontariato aziendale. Il mio ringraziamento più sentito va dunque a voi che avete deciso di dedicare tempo e impegno a una missione che è anche la vostra. Essere volontario anche solo per un giorno significa prendere atto di ciò che accade quotidianamente nella propria comunità e farsene carico, cercando con la propria presenza di cambiare le cose.

Insieme al mio grazie, colgo l'occasione per rinnovare l'invito a tutte le realtà aziendali, grandi e piccole, perché propongano ai propri dipendenti un'esperienza di volontariato all'interno di OSF: un'azione che va oltre la solidarietà e diviene impegno civile.

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter