Il nostro Sindaco e Antonio Albanese “Volontari all’Opera per un giorno”

Un pranzo diverso dal solito, sia per gli ospiti della Mensa, che per i volontari presenti a quel turno di sabato: a servire pasta al pomodoro, pollo e carote sono stati il Sindaco di Milano Beppe Sala, Antonio Albanese, comico e attore e Marco Fumagalli medico e consigliere comunale di Milano.

Un bella sorpresa perché in OSF era atteso il solo Sindaco che invece ha portato con sé due cari amici, tutti pronti a mettersi in gioco e a diventare volontari anche se solo per un turno. Si sono calati perfettamente nel ruolo, hanno conosciuto i volontari OSF, il cuoco Francesco che era di servizio quel sabato, fra Domenico, padre Vittorio e fra Sergio Pesenti, Ministro provinciale dei Frati Cappuccini della Lombardia. Una girata alla pasta, la preparazione delle cotolette di pollo e poi al pass per servire il pasto caldo ai numerosi ospiti della Mensa.

Antonio Albanese volontario in OSF

Antonio Albanese volontario alla Mensa di OSF

Curiosità tra le persone in sala ma soprattutto un’atmosfera rilassata e divertita grazie ai tanti sorrisi e alle battute, soprattutto di Antonio Albanese: “Di dove sei tu? Rumeno? Bè, io Albanese!”. Davvero un pranzo inconsueto e quasi “in famiglia” che i protagonisti hanno poi raccontato con entusiasmo.

Antonio Albanese ha dichiarato: “Non posso che dire meravigliosamente bene di Opera San Francesco. OSF è una fortuna per la città”. In particolare ha elogiato i volontari e la passione e l’impegno con cui lavorano ogni giorno, senza ricevere nulla in cambio, se non un sorriso. Il Sindaco ha invece parlato di Opera San Francesco come di una realtà in perfetto stile milanese, che ne rappresenta la generosità e ha invitato tutti i cittadini a sostenerla, secondo le proprie possibilità.

Il Sindaco e i suoi ospiti sono solo alcuni dei volti che si avvicenderanno per tutto il 2019 nei Servizi di Opera San Francesco: l’iniziativa “Volontari all’Opera per un giorno” intende infatti parlare e diffondere l’impegno di OSF attraverso uomini e donne “noti” che in vari ambiti condividano i suoi valori di generosità e accoglienza. Continuate a seguirci per scoprire i prossimi protagonisti di “Volontario all’Opera per un giorno”.