3 anni di Mensa

L’11 ottobre 2017, alla presenza dell’allora Presidente Padre Maurizio Annoni, delle autorità comunali e di molti amici di OSF, Opera San Francesco apriva le porte della sua seconda Mensa in piazzale Velasquez. Dopo tre anni è possibile cominciare a parlare della storia di questo servizio che si è aggiunto alla storica Mensa di corso Concordia.

Una realtà più piccola, pensata per un target differente perché diversa è la zona in cui si trova e i bisogni di chi la popola. Qui sono tante le famiglie che siedono ai tavoli: specie quelle di sudamericani con bambini (il 35 per cento è infatti di origine peruviana secondo i dati del Bilancio 2019). Ma numerosi sono anche gli anziani italiani che tendono a consumare il pasto lentamente e a cercare, oltre a dei piatti caldi, anche il conforto dello scambio con gli altri commensali.

Nella sua breve vita, questo servizio ha già subito lo scossone e le inevitabili conseguenze della pandemia: dal 24 febbraio infatti non è stato più possibile far accomodare gli ospiti ai tavoli ma è stata organizzata una distribuzione di sacchetti contenenti un pasto pronto già cucinato. Questo ha creato delle inevitabili difficoltà sia per gli uomini e le donne che usufruivano quotidianamente del servizio, sia per OSF che ha dovuto in breve tempo, trovare soluzioni alternative alla consumazione seduti ai tavoli.

Ora, lentamente e con tutte le cautele dovute, Opera sta ripristinando tutti i suoi servizi e anche quello della Mensa, così fondamentale e importante, specie per chi fa affidamento solo su OSF per consumare il suo unico pasto giornaliero.

Grazie a dei separatori in plexiglas, i nostri commensali hanno potuto tornare a sedersi ai tavoli e hanno ritrovato quel poco di normalità che può cambiare il corso di una giornata. Si mettono in fila con pazienza, indossano le mascherine, rispettano le distanze e igienizzano le mani. Tutto per pranzare tranquilli, in grazia di Dio, come si dice. A gestire questa non sempre facile ripresa è un nuovo responsabile, in carica da inizio settembre che vi abbiamo presentato il mese scorso.

Nella gallery di questo numero potete vedere le immagini di entrambe le Mense tornate ad accogliere i nostri ospiti. È un grande passo per noi ma soprattutto un sollievo per loro e ne siamo molto felici.

Se lo desideri, puoi aiutare concretamente OSF sostenendo le sue Mense con una donazione. Dona ora!