Come aiutare OSF in pochi click grazie a Facebook

OSF FACEBOOK

La pagina Facebook di Opera San Francesco da circa 2 anni permette a chi conosce o aiuta OSF, da una parte di rimanere informato su eventi e iniziative organizzate per il pubblico, dall’altra racconta le storie di utenti e volontari che ogni giorno vivono la Mensa, le Docce e Guardaroba, il Centro Raccolta, il Poliambulatorio e l’Area Sociale. Uno strumento di comunicazione immediata utile anche per raccogliere le impressioni e le critiche di chi usufruisce a vario titolo dei nostri servizi.

Da qualche tempo chi ha un profilo Facebook può decidere di aiutare una onlus di sua scelta accendendo una raccolta fondi grazie a uno strumento semplice e immediato. Sono tante le persone che lo hanno già fatto sino adesso: in molti in occasione del proprio compleanno hanno rinunciato ai regali chiedendo invece ad amici e parenti di destinare a Opera San Francesco i soldi previsti per l’acquisto di un regalo. Il meccanismo è molto intuitivo e in pochi click si può fare un gesto di grande solidarietà e altruismo. Ecco come organizzare anche voi una raccolta fondi su Facebook per OSF.

1- La prima cosa necessaria è avere un proprio profilo Facebook, chiunque lo abbia infatti può utilizzare questa funzionalità. Andate sulla pagina di Opera San Francesco e cliccate sulla sinistra come indicato nella foto.

2- Iniziate la vostra raccolta fondi per OSF.

3 – Inserite l’ammontare che credete di poter raggiungere grazie alla raccolta e la data entro la quale raccogliere il denaro.

4 – Se desiderate, scrivete un messaggio e spiegate perché avete scelto OSF.

5 – Completate con un’immagine.

6 – La parte più importante: invitate i vostri contatti a partecipare alla vostra raccolta, in questo modo sarà più semplice raggiungere l’obiettivo.

7 – La raccolta è on line e potrete così aiutare OSF.

È bene ricordare che grazie a questo strumento le donazioni sono sicure e non ci sono commissioni da parte di Facebook, quindi i soldi che deciderete di destinare a OSF andranno interamente a destinazione. Sta per arrivare il Natale e questa potrebbe essere una buona idea per chi vuole fare del bene, rinunciando invece ai propri regali.

Grazie di cuore a chi lo farà!