La nostra Suor Anna Maria nominata Cavaliere dell’Ordine «Al merito della Repubblica italiana»

Da anni Suor Anna Maria è a capo del Poliambulatorio e, specie in quest’ultimo anno, questo servizio si è dimostrato indispensabile e prezioso per tutte quelle persone che oltre a essere povere, sono anche malate.

“Questa onorificenza – dichiara Suor Anna Maria – mi ha colto proprio di sorpresa. Un responsabile, uno che fa progetti, se non è seguito da nessuno è solo un sognatore. Se io non posso essere definita come tale è perché altri hanno assunto il progetto, il ‘sogno’, come proprio e lo hanno realizzato, con impegno, dedizione, fiducia nella quotidianità del loro servizio.  Il merito di un riconoscimento, che ricevo per loro, va in primis ai collaboratori tutti del Poliambulatorio di OSF, che con umanità e sacrificio si prendono cura ‘dell’uomo ogni giorno’ in tutte le pieghe dolorose della malattia e ultimamente del COVID 19. E poi a tutti coloro che mi hanno e ci hanno dato sostegno, aiuto concreto, comprensione e stima e che fanno parte di quel miracolo di Provvidenza che è Opera San Francesco per i Poveri e la sua rete. Grazie. Grazie di cuore.”