L’edizione del 2022 parte come sempre con gli appuntamenti di fede il 3 ottobre con la celebrazione del transito del Santo alle 19:00 e il 4 ottobre con la Santa Messa alle 18:00 presieduta da Monsignor Delpini e celebrata con l’accompagnamento musicale a cura del Coro Zefiro di Cameri (NO).

Una delle novità di quest’anno sono i laboratori organizzati in collaborazione con il Muba – Museo dei bambini Milano – che quest’anno sono dedicati a un’introduzione all’economia finanziaria per risparmiatori in erba dai 6 agli 11 anni. Per imparare a essere cittadini responsabili attraverso il gioco. L’appuntamento è per il week end dell’1 e 2 ottobre alla Rotonda della Besana.

Domenica 9 ottobre torna “Grandi cuochi all’Opera” il pranzo di raccolta fondi realizzato grazie al supporto di Identità Golose che quest’anno vedrà cimentarsi ai fornelli Alessandro Billi, Luca de Santi, Roberto di Pinto, D’O di Davide Oldani ed Edoardo Traverso sul tema della “Convivialità a tavola”. Come da tradizione, assicurandosi il proprio posto alla speciale tavola di OSF in Mensa, si contribuirà a garantire il buon funzionamento dei servizi ai poveri di OSF. La buona cucina che fa del bene.

Non manca nemmeno in quest’edizione l’arte grazie al Museo dei Cappuccini che inaugura il 15 ottobre alle 18:00 la mostra “Si è fatto nostra via: la strada di Chiara e Francesco”. Una bella occasione per visitare le opere custodite nelle sale del museo e per ammirare un’opera proveniente dal monastero di Santa Chiara a Cortona. L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni rivolgersi al Museo dei Cappuccini via mail o telefono: 02/77122580/584 o info@museodeicappuccini.it.

Due importanti incontri con protagonisti volti noti del pensiero e del giornalismo sono in programma per “L’arte di convivere”, conferenze curate da Giulia Cogoli che vedranno in Opera San Francesco Gad Lerner l’11 ottobre e Massimo Recalcati il 25 novembre sempre alle 18:00. Nel chiostro del convento questi ospiti daranno il loro contributo sul tema dell’accoglienza e del dialogo come metodi di pace. “La guerra ci rende per forza peggiori?” è il titolo dell’intervento di Lerner, giornalista e scrittore, mentre lo psicanalista Recalcati rifletterà su “L’intruso”.

La vera grande novità del 2022 è lo spettacolo teatrale pensato e messo in scena da Opera San Francesco il 27 ottobre: Astrocantico. Nato da un’idea del Presidente di Opera San Francesco fra Marcello Longhi, sarà un felice incontro tra la bellezza del creato e il cantico delle creature. Gli attori protagonisti, la giovane Viola Canetta e Sergio Leone, diretti da Giovanni Bedeschi, vi aspettano per farvi emozionare dai testi di Giampiero Pizzol.

Tante quindi le occasioni per incontrarsi, riflettere e condividere semplicemente l’impegno di Opera San Francesco. Scegliete il vostro evento, prenotate il vostro posto e a presto in OSF!

Seguici sui social network