Davide Oldani: il mio riso per una buona causa

Oldani grandi cuochi

Tre giorni per gustare uno dei piatti simbolo della tradizione culinaria lombarda e milanese: il risotto, ma soprattutto 5 grandi chef Ambasciatori del Gusto italiano a cucinarlo. Uno di questi è Davide Oldani, che aprirà l’appuntamento in piazza venerdì 4 ottobre a pranzo. Lo abbiamo incontrato per parlarci del piatto che presenterà e della sua Milano.

Il suo “Zafferano e riso alla milanese” sarà il primo riso che chi vorrà sostenere OSF potrà gustare nella struttura allestita in via Beltrami a Milano. Com’è fatto e che storia ha questo piatto?
Io sono milanese – il riconoscimento tra quelli ricevuti a cui tengo di più è l’Ambrogino d’oro – e ai tempi di Expo ho voluto dedicare alla mia città una versione rivista, la mia, di un piatto classico caro a tutti. È nato così “Zafferano e riso alla milanese” che è un modo nuovo di pensare al risotto alla milanese che chiunque conosce. Volevo creare un riso che fosse delicato, leggero e allo stesso tempo gustoso. Con questa ricetta è stato dato più valore al riso e allo zafferano e di conseguenza ai lavoratori che hanno prodotti entrambi: il contadino che raccoglie lo zafferano e l’agricoltore che coltiva il riso. È un connubio tra gusto, tradizione e buona nutrizione.

“Grandi Cuochi per Opera” è un evento solidale a sostegno delle Mense dei Poveri di OSF, cosa pensa dei servizi offerti da Opera San Francesco a chi è in difficoltà?
OSF è una realtà importante per Milano e deve andare avanti a fare quello che già si sta facendo. Non posso che essere felice e orgoglioso di portare il mio riso anche qui in OSF – specie in questa occasione per celebrare i suoi 60 anni di aiuto ai poveri – e di farlo per una buona causa.

Saranno 3 giorni di risotti favolosi ma anche di generosità e solidarietà. Ma Milano è una città solidale?
Milano è solida e solidale. Secondo me i cittadini non tradiranno le aspettative. Mi auguro quindi che siate generosi, come del resto sono sempre i milanesi e tutte le persone che vivono a Milano. Io da parte mia ce la metterò tutta cercando di ingolosire le persone con un piatto che oltre che buono è anche sano.

L’appuntamento è quindi per venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre nella struttura allestita appositamente in via Luca Beltrami a Milano per “Grandi Cuochi per Opera. I risotti più buoni di Milano”. Per conoscere tutti i cuochi presenti e quando cucineranno consultate il sito di OSF.