menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Nel 2011 più di 52.000 farmaci erogati

Aprile 2012

NEL 2011 PIÙ DI 52.000 FARMACI EROGATI

Nel 2011 il servizio farmacia ha donato più di 52.000 confezioni di farmaci a chi non ha accesso al Servizio Sanitario Nazionale e a chi non riesce ad acquistare farmaci per motivi economici. Tra i farmaci più erogati i cardiologici, oltre agli antibiotici e ai gastrici. Un'evidenza particolare meritano i farmaci ansiolitici dove le terapie sono monitorate con l'aiuto del servizio psicologia e psichiatria per evitare fenomeni d'abuso.

Gli utenti dello sportello farmacia: il 2011 conferma un aumento degli utenti che utilizzano lo sportello farmacia e un aumento delle terapie durante l'anno. Gli utenti sono stati 17.353, 147% in più rispetto allo scorso anno. In particolare l'utenza esterna al poliambulatorio nell'ultimo anno si è più che raddoppiata, segno che il servizio è sempre più conosciuto sul territorio. Si registra soprattutto un aumento dell'utenza italiana per lo più anziani, disoccupati e senza fissa dimora.

Monitoraggio costante delle terapie: dallo scorso anno vengono monitorate costantemente le corrette assunzioni farmacologiche di coloro che effettuano visite mediche nel poliambulatorio di OSF. Ciò è stato possibile dotando i medici di un prontuario on-line sempre aggiornato con i farmaci disponibili in magazzino, poi distribuiti dalla farmacia.

Prenotazione delle terapie: dal mese di giugno è diventato obbligatorio per i medici in ambulatorio effettuare la "prenotazione" della terapia farmacologica del paziente in base alle reali disponibilità in giacenza. Da giugno a fine anno sono state effettuate 10.219 prescrizioni di cui solo l'1% rimaste inevase.

La distribuzione dei farmaci ad altri enti: nel 2011 sono state donate ad OSF circa 130.000 confezioni di farmaci. Più di 66.000 confezioni sono state ridistribuite ad altre realtà sul territorio nazionale e internazionale contribuendo ai loro scopi umanitari.

Acquisti e donazioni dal Banco Farmaceutico e dalle aziende farmaceutiche: il servizio ha ricevuto nell'anno 17.345 confezioni di farmaci dal Banco Farmaceutico. Mentre da parte delle aziende farmaceutiche c'è purtroppo stata un'importante diminuzione delle donazioni (-43%) rispetto al 2010, confermando il trend negativo delle donazioni dal 2009. Anche i farmaci recuperati dai cittadini che non ne fanno più uso per varie ragioni rappresentano una percentuale alta delle erogazioni annuali della farmacia. Nel 2011 è stato comunque necessario integrare le scorte con l'acquisto di 2.272 farmaci.

 

Notizia presente
nella newsletter
Aprile 2012