menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / OSF al Festival Francescano

Settembre 2016

OSF AL FESTIVAL FRANCESCANO

“Come sembra difficile tante volte perdonare! Eppure, il perdono è lo strumento posto nelle nostre fragili mani per raggiungere la serenità del cuore. Lasciar cadere il rancore, la rabbia, la violenza e la vendetta sono condizioni necessarie per vivere felici. Accogliamo quindi l’esortazione dell’apostolo: «Non tramonti il sole sopra la vostra ira »”. Sono le parole di Papa Francesco per indire il Giubileo Straordinario della Misericordia sul perdono, tema scelto per il Festival Francescano 2016 che si svolgerà a Bologna, in piazza Maggiore, il 23-24-25 settembre. Nata nel 2009 per celebrare gli 800 anni dell’approvazione della prima regola di San Francesco d’Assisi, la manifestazione itinerante si propone di far conoscere i valori del santo di Assisi attraverso tre giorni di conferenze, spettacoli, attività didattiche e per bambini, workshop, momenti di spiritualità. “Per forza o perdono” è il claim di questa ottava edizione che si riempie di molteplici significati, grazie al contributo di una cinquantina di relatori e attraverso un centinaio di appuntamenti.

Si parla di giustizia con l’ex magistrato Giancarlo Caselli, che ha dedicato il suo lavoro alla lotta contro le associazioni criminali e don Giovanni Nicolini, attivo presso il carcere della Dozza di Bologna. Parole imperdonabili è il tema del corso di formazione per giornalisti, mentre sull’economia civile e di comunione intervengono Luigino Bruni, Stefano Zamagni, Maria Giuseppina Muzzarelli. Protagonisti del dialogo interreligioso il neo-nominato vescovo di Bologna mons. Matteo Maria Zuppi e Andrea Riccardi, entrambi fautori della cosiddetta “diplomazia parallela”, il teologo Brunetto Salvarani, lo storico dell’ebraismo Bruno Segre, la giornalista Ritanna Armeni e il padre domenicano Claudio Monge, superiore della Comunità di Istanbul. Tra gli ospiti, anche il filosofo Massimo Cacciari e il poeta Davide Rondoni.

Un programma ricchissimo e articolato per questa tre giorni che vedrà per la prima volta anche la presenza a Bologna di Opera San Francesco con un gazebo e materiale informativo; 40mila presenze e 100 volontari sono i numeri della scorsa edizione del festival organizzato dal Movimento Francescano dell’Emilia-Romagna.

Per informazioni, prenotazioni e per il dettaglio tutti gli eventi in programma www.festivalfrancescano.it .

www.festivalfrancescano.it

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter

 

Notizia presente
nella newsletter
Settembre 2016