menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / A Milano il grande freddo colpisce i più deboli

Gennaio 2017

A MILANO IL GRANDE FREDDO COLPISCE I PIÙ DEBOLI

La notizia della morte di Marek, signore polacco di 66 anni, ci ha profondamente colpito: non solo perché era un utente di Opera San Francesco – veniva in mensa e al servizio docce – ma perché se n’è andato solo, in un luogo desolato e freddo, senza alcun conforto.

Sono tante purtroppo le storie come la sua in questi giorni: persone sole, ai margini della società per le quali, anche un evento atmosferico, può significare un grosso rischio per la propria salute e la sopravvivenza.

Ciò che ogni giorno facciamo è dare aiuto, porgere una mano a chi ne ha bisogno, soprattutto nei momenti più difficili. In questo freddo inverno diventano indispensabili le donazioni dei cittadini che portano al Centro raccolta di via Vallazze 113 a Milano sacchi a pelo e coperte. Queste infatti, spesso, sono l’unico modo per scaldarsi per chi vive per strada, diventando quasi la loro casa.
I benefattori consegnano in via Vallazze da lunedì a sabato, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30 abiti, scarpe e coperte che poi i più bisognosi richiedono al servizio guardaroba di OSF.
Uno dei tanti servizi che Opera San Francesco garantisce alle fasce più deboli della cittadinanza che si va ad aggiungere all’azione capillare portata avanti dal Comune di Milano in questo gelido inizio 2017.

È stato infatti predisposto un Centro Aiuto attivo tutti i giorni, con orario prolungato dalle 8:30 alle 24, per segnalare la presenza di senzatetto e persone in difficoltà a causa delle basse temperature di questi giorni, questi i numeri: 02 88447645 - 646 - 647 - 648- 649.

È fondamentale infatti abbandonare qualsiasi atteggiamento di indifferenza e porgere aiuto a chi è più debole, perché storie come quella di Marek non accadano più. L’impegno di Opera San Francesco in questo senso è quotidiano, e si fonda sull’apporto di più di 800 volontari che prestano il loro servizio in tutti gli ambiti di aiuto di OSF.

Condividi su: Condividi con Facebook Condividi con Twitter